Flash

La papelera Reno de Medici perdió 6,8 millones de euros en 2009

RENO DE MEDICI

17:38:00
1,024
-1,73%
-0,018pts

El grupo papelero italiano Reno de Medici (RDM), que cotiza en la Bolsa de Madrid, registró en 2009 unas pérdidas netas de 6,8 millones de euros, frente a los 6,2 millones de euros que perdió en 2008, informó hoy la compañía en un comunicado de prensa.

El Consejo de Administración de la compañía italiana se reunió hoy en Milán para aprobar los resultados económicos del año pasado, en los que se advierte un descenso en los ingresos netos del grupo, que en 2009 fueron de 428,8 millones de euros, frente a los 451,1 millones de euros de 2008.

El resultado bruto de explotación (EBITDA) de RDM el año pasado fue de 31 millones de euros, en aumento con respecto a los 18,8 millones de 2008, mientras que el resultado neto de explotación (EBIT) fue de 4 millones de euros, en clara mejoría frente a los -6,8 millones de 2008.

El endeudamiento neto financiero de la papelera a fecha de 31 de diciembre de 2009 es de 130,8 millones de euros, en aumento con respecto a los 128,5 millones de euros del último día de 2008.

Según explica Reno de Medici en la nota, el grupo ha mantenido en el cuarto trimestre de 2009 la tendencia de "clara" mejoría en el EBIT, gracias, sobre todo, a la recuperación en la demanda del papel cuché durante los últimos meses del año, así como por la reducción de los costes fijos, estructurales y contingentes.

WhatsAppWhatsApp
FacebookFacebook
TwitterTwitter
Google+Google plus
Linkedinlinkedin
emailemail
imprimirprint
comentariosforum
Publicidad
Otras noticias
Contenido patrocinado

caos
A Favor
En Contra

Il Consiglio di Amministrazione di Reno De Medici ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2010 del Gruppo.

Al 31 marzo 2010, il Gruppo RDM ha conseguito Ricavi Netti pari a 115,1 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto ai 108,4 milioni di euro registrati nel primo trimestre dell'esercizio 2009. Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) consolidato al 31 marzo 2010 del Gruppo RDM è pari a circa 7,1 milioni di euro, rispetto agli 8,6 milioni di euro al 31 marzo 2009. Il Risultato Opeativo (EBIT) consolidato del Gruppo RDM nel primo trimestre dell'esercizio 2010 è pari a 0,3 milioni di euro rispetto a un risultato pari ai 2,3 milioni di euro registrato al 31 marzo 2009. Il Risultato corrente ante imposte del Gruppo RDM al 31 marzo 2010 è negativo per 1,6 milioni di euro, rispetto ad un risultato negativo per 0,2 milioni di euro registrato nel primo trimestre dell'esercizio 2009. Nel corso del primo trimestre dell'esercizio 2010 il Gruppo RDM ha sostenuto investimenti tecnici per 2,2 milioni di euro (4,1 milioni di euro nel 2009). Al 31 marzo 2010, il Risultato Netto di periodo del Gruppo RDM è negativo per 1,9 milioni di euro, rispetto ad un risultato netto negativo per 1 milione di euro al 31 marzo 2009. L'Indebitamento Finanziario Netto consolidato del Gruppo RDM al 31 marzo 2010 è pari a 125,2 milioni di euro, in sensibile miglioramento rispetto ai 130,8 milioni di euro al 31 dicembre 2009, grazie sia alla positiva gestione operativa, in particolare per quanto riguarda gli incassi, sia a sfasature temporali positive.

Il 2010 resta caratterizzato da un contesto macro-economico generale che non evidenzia ancora segnali duraturi di ripresa per quanto riguarda i consumi delle famiglie. Le prospettive reddituali dovrebbero risentire positivamente della prevista stabilizzazione dei prezzi delle materie prime d'impasto e degli incrementi dei prezzi di vendita applicati a partire dalla fine del primo trimestre 2010. Pertanto, dopo un primo trimestre 2010 nel quale la redditività ha subito l'impatto negativo dell'aumento dei costi delle materie prime d'impasto, ci si attende un recupero nei trimestri successivi.

Puntuación 0
#1
A Favor
En Contra

Il Consiglio di Amministrazione di Reno De Medici ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2010 del Gruppo.

Al 31 marzo 2010, il Gruppo RDM ha conseguito Ricavi Netti pari a 115,1 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto ai 108,4 milioni di euro registrati nel primo trimestre dell'esercizio 2009. Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) consolidato al 31 marzo 2010 del Gruppo RDM è pari a circa 7,1 milioni di euro, rispetto agli 8,6 milioni di euro al 31 marzo 2009. Il Risultato Opeativo (EBIT) consolidato del Gruppo RDM nel primo trimestre dell'esercizio 2010 è pari a 0,3 milioni di euro rispetto a un risultato pari ai 2,3 milioni di euro registrato al 31 marzo 2009. Il Risultato corrente ante imposte del Gruppo RDM al 31 marzo 2010 è negativo per 1,6 milioni di euro, rispetto ad un risultato negativo per 0,2 milioni di euro registrato nel primo trimestre dell'esercizio 2009. Nel corso del primo trimestre dell'esercizio 2010 il Gruppo RDM ha sostenuto investimenti tecnici per 2,2 milioni di euro (4,1 milioni di euro nel 2009). Al 31 marzo 2010, il Risultato Netto di periodo del Gruppo RDM è negativo per 1,9 milioni di euro, rispetto ad un risultato netto negativo per 1 milione di euro al 31 marzo 2009. L'Indebitamento Finanziario Netto consolidato del Gruppo RDM al 31 marzo 2010 è pari a 125,2 milioni di euro, in sensibile miglioramento rispetto ai 130,8 milioni di euro al 31 dicembre 2009, grazie sia alla positiva gestione operativa, in particolare per quanto riguarda gli incassi, sia a sfasature temporali positive.

Il 2010 resta caratterizzato da un contesto macro-economico generale che non evidenzia ancora segnali duraturi di ripresa per quanto riguarda i consumi delle famiglie. Le prospettive reddituali dovrebbero risentire positivamente della prevista stabilizzazione dei prezzi delle materie prime d'impasto e degli incrementi dei prezzi di vendita applicati a partire dalla fine del primo trimestre 2010. Pertanto, dopo un primo trimestre 2010 nel quale la redditività ha subito l'impatto negativo dell'aumento dei costi delle materie prime d'impasto, ci si attende un recupero nei trimestri successivi.

Puntuación 0
#2
caos
A Favor
En Contra

MADRID, 14 MAY. (Web Financial Group) .- Reno de Medici presentó ayer, tras el cierre de mercado, sus resultados del primer trimestre de 2008. La compañía italiana, que cotiza en el Continuo, registró un beneficio neto de 2,4 millones de euros, frente a las pérdidas de 800.000 euros acumuladas en el mismo periodo del año anterior. Los ingresos netos se situaron en los 103,5 millones, y el EBITDA no recurrente, en los 8,3 millones....

Puntuación 0
#3
caos
A Favor
En Contra

Il Gruppo Reno De Medici quarto trimestre del 2010 con un risultato netto positivo. L’utile netto dell’anno 2010 si attesta infatti a circa 2,1 milioni di

Euro, rispetto alla perdita di 6,6 milioni di Euro consuntivata l’anno precedente; l’utile netto del trimestre è

pari a 463 mila Euro.

Il miglioramento scaturisce dalla sensibile crescita dall’EBITDA, che ha raggiunto i 40,0 milioni di Euro,

rispetto ai 32,2 milioni di Euro del 2009; l’EBITDA del quarto trimestre ha raggiunto i 12,1 milioni di Euro.

Puntuación 3
#4
yomismo
A Favor
En Contra

vamos con los redactores de noticias, podían anunciar que ha dado beneficios positivos este año.

Puntuación 2
#5